sabato 10 agosto 2013

TORTA PAN DI STELLE LA MIA VERSIONE

Arieccome! Eh si,per quei pochi affezionati e attenti lettori che avranno notato la mia assenza! Purtroppo non sempre si riesce a conciliare il piacere con il dovere!! Comunque nel titolo dico "mia versione" perchè la realizzazione scaturisce da un sunto e libera interpretazione delle tante ricette on line di questa torta; Per l'impasto di base ho utilizzato una torta furbissima...lo so avete già capito! Quando si parla di furbate in cucina si parla di Stefania e in questo caso della sua favolosissima torta al cioccolato senza burro, senza uova e senza latte!Di semplicissima esecuzione e ottimo risultato!
Occorrono
170 gr di farina (io Molino Chiavazza)
170 gr di zucchero (io italia zuccheri)
3 cucchiai colmi di cacao amaro (io S.Martino)
1 cucchiaino di bicarbonato
mezzo cucchiaino di sale (io gemma di mare)
6 cucchiai di olio di semi
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 cucchiaio aceto di vino bianco
250 ml di acqua

Ungere con un goccio di olio la teglia di max 20 cm di diametro dove cuoceremo il dolce.
Versarvi farina, zucchero, cacao, sale e bicarbonato e mescolarli.
Versare al centro l'olio, l'aceto (reagirà col bicarbonato favorendo la lievitazione), la vaniglia e l'acqua.
Mescolare con una frusta e cuocere in forno a 180° per 35-40 minuti.

  Come dice Stefania la torta si mantiene bene per un paio di giorni ed è ancora più buona fredda di frigo; fatela raffreddare nello stampo prima di sformarla.
Per la crema:
500 ml di latte
100gr di farina (io antigrumi molino Chiavazza)
100 gr di zucchero (io finissimo italia zuccheri)
130 gr di yogurt bianco (io Yogolife)
vanillina

Mettete il latte in un tegame insieme alla vanillina e spegnere quando è quasi a bollore.
In un altra ciotola metter la farina e versare il latte un pò per volta mescolando bene affinchè non si formino grumi, quando la crema si addenserà aggiungere lo zucchero e il latte rimasto; mettere nuovamente il latte sul fuoco e farlo addensare continuando a mescolare. Una volta fredd9o aggiungere lo yogurt.
Farcire la torta e decorare con stelline di zucchero
Eh lo so le foto non rendono ma davvero non ho potuto far di meglio stavolta!





LinkWithin

Related Posts with Thumbnails