lunedì 28 settembre 2015

GRISSINI NERI AL CAVOLFIORE

Inizierò questo post con delle scuse....quelle per le foto orrende che a volte vi propino ma chiedo venia avendo a disposizione solo un cellulare e neanche tanto tanto eccellente!!!Solo che tra il farle brutte e il non farle proprio preferisco farle le foto anche se bruttine...odio quei blog dove alle ricette non seguono delle foto esplicative, idem per i libri di cucina che compro solo se illustrati. Certo, a me le foto non sono molto invitanti a volte ma servono da spunto, poi a voi la fantasia e la bravura nel realizzare le varie preparazioni!
Ci tenevo in particolar modo a scusarmi in questo post poichè la ricetta in questione è già poco avvenente di per se poichè è nera! Eh si, prosegue la mia carrellata di ricette nere al carbone vegetale. Si tratta di grissini realizzati con un mix di farina ai multi cereali molino pagani e farina macinata a pietra Cuore di nelle misure di 150 gr ciascuno, ho unito poi due cucchiaini di carbone in polvere, zenzero, q.b. sale 10 gr,(io ho usato gemma di mare affumicato!) due cucchiai di yogurt bianco e cavolfiore crudo grattugiato; infine un pizzichino di lievito sciolto in poca acqua; mescolate il tutto e aggiungete acqua qualora l'impasto lo richiedesse ma attenzione...sempre una goccia alla volta!
Ho lavorato il tutto, lasciato riposare e lievitare dopo di che ho ottenuto dei bastoncini lunghi bagnati con acqua e passati in un mix di semolino e taragna per conferirgli croccantezza  cotti in forno a 180/200 per 10 minuti; ho poi sfornato, aspettato che si raffreddassero un pò e ho tagliato a metà ogni bastoncino che ho rimesso in forno a biscottare...Ottimi e salutari!







mercoledì 23 settembre 2015

TORTA CREMOSA!

Vi lascio con questo dolce davvero niente male; Cremosa perchè oltre ad essere ovviamente tale per via dei 2 strati di farcia slurposa, è realizzata utilizzando i mitici"cremosi" della sweet club di cui vi ho parlato qui!
Si tratta di pds al cacao realizzato utilizzando preparato per torte soffici di Cuore di al quale ho aggiunto del cacao in polvere,  bagna di liquore alla nocciola home made (il famoso nocciolino!), strato di nocciolata rigoni di Asiago, crema al mascarpone addizionata con crema alla vaniglia dei biscotti cremosi, granella di nocciole.. e per finire crumble di cremosi come se piovesse!.slurp!




lunedì 21 settembre 2015

BISCOTTI SEGNAPOSTO PER BATTESIMO

Questi biscotti sono stati preparati per il battesimo di mia nipote per la quale vi ho già mostrato la torta. Li ho preparati utilizzando la miscela per crostate e biscotti Cuore di alla quale ho aggiunto 125 gr di burro e un uovo. Li ho poi decorati con pasta di zucchero Cuore di che ho fatto aderire alla frolla con colla edibile Cuore di. Che ve ne pare? Sono dolcissimi ....in tutti i sensi!








domenica 20 settembre 2015

TORTA CASCATA DI FIORI PER UN BATTESIMO

Questa torta l'ho realizzata per il battesimo della mia splendida nipotina. I primi due piani sono dummy cake perchè volevo che mia cognata avesse un ricordo duraturo nel tempo di questa torta e la base è formata da tre pan di spagna ottenuti con 4 uova ciascuno 120 gr di farina 120 gr di zucchero e un pizzico di sale (io gemma di mare). Per le creme, insieme a mia cognata abbiamo optato per una crema chibouste leggera al limone e frutti di bosco e una crema bianca al latte senza uova aromatizzata col mio liquore nutellino ottenuto usando la mitica nocciolata rigoni di asiago (senza la quale devo dire ormai in famiglia non sappiamo più vivere!!) e del pralinato alla nocciola home made. La torta e le decorazioni sono fatte interamente in pdz Cuore dì e sempre Cuore dì è la colla edibile utilizzata per incollare appunto i fiorellini e i fiocchi alla torta. Che ve ne pare?














martedì 15 settembre 2015

TORTA ANGELO

Questa torta è stata realizzata per un bellissimo bimbo di due anni. Si tratta di pan di Spagna  ottenuto con utilizzando la miscela per torte soffici di Cuore dì bagnato al nesquik e crema pasticcicera con biscotti Cremosi della Sweet Club




lunedì 14 settembre 2015

BURGER BUNS BLACK AND WHITE

Avete presente i limoncini di Sara Papa? E avete presente i miei burger buns? Bene, mi son detta: perchè non unire le due ricette essendo io e il mio compagno degli amanti del limone? Ho quindi utilizzato la ricetta dei miei burger buns aromatizzandoli al limone e utilizzando stavolta una percentuale di farina macinata a pietra di Molino Pagani; come saprà chi mi segue, questo è anche il periodo delle miei sperimentazioni con il carbone vegetale perciò ad una parte dell'impasto ho aggiunto polvere di carbone e questo è il risultato! Buon appetito!











TIRAMISU' AI "CREMOSI"

Sono entusiasta nel parlarvi oggi di un'azienda, scoperta da me per caso quando alla ricerca dei famosi oreo mi aggiravo tra gli scaffali del supermercato. Devo dire che per mia fortuna i biscotti che cercavo non c'erano, perchè a quel punto la mia attenzione si è concentrata su una meravigliosa scatolina dai colori che avrebbero attirato qualsiasi bambina (e non solo!), che riportava un'immagine di biscotti simili agli oreo per cui per esigenza li presi. Arrivata a casa, nemmeno il tempo di sistemare la spesa che già i biscotti erano tra le grinfie del mio compagno!Nella breve lotta per cercare di riprendermi il bottino riesce a rubarmi un biscottino e....silenzio mi giro e lo vedo in estasi, occhi chiusi, a roteare la mano in segno di enorme apprezzamento in immacolato silenzio. Da lì ad assaggiarne uno anche io è un attimo...meraviglioso! Corro a vedere sulla confezione chi fosse il produttore e mi accorgo che l'azienda si trova in provincia della mia città Caserta, ed esattamente a Carinaro; la contatto subito e prendo appuntamento: voglio conoscere di persona l'inventore di questa bontà, e soprattutto vedere con mano come lavora e funziona un'azienda cioccolattosa.
L'azienda si chiama "SWEET CLUB" e la mente che ne è alla base è dell'eclettico Sig. Furlan che porta avanti l'azienda con la cooperazione del figlio. La sweet Club nasce ca 12 anni fa dalla passione di un uomo che ama fortemente il suo lavoro e crede perciò nella qualità di ciò che produce. Quello che mi ha colpito è la volontà di dare una specificità territoriale al cioccolato. L'azienda propone infatti delle tavolette al cioccolato a gusti tipicamente nostrani come la sfogliatella, il babà, la caprese, la delizia al limone, ricotta e pera e pastiera. Ovviamente non si limita a questo proponendo una linea di prodotti che vanno dai suddetti biscotti, i "cremosi" appunto,ai cookies, a una vasta gamma di dragees, a panettoni di cioccolato insomma vi consiglio di dare uno sguardo al sito e soprattutto tra gli scaffali del vostro supermercato di fiducia.
Con i cremosi ho realizzato un tiramisù in monoporzioni arricchendo la classica crema al mascarpone con questi biscotti sbriciolati all'interno che danno una croccantezza e un sapore particolare. Vi lascio con qualche foto e a presto con altre ricettine firmate sweet club.







sabato 12 settembre 2015

CANNOLI AI POMODORI SECCHI


Sono lieta di annunciarvi la mia ultima collaborazione! Si tratta del Molino Pagani, che dal 1803 lavora per assicurarsi il giusto connubio tra innovazione e tradizione. Nei suoi 200 anni di storia questa azienda ha sempre puntato su grani selezionati e produttori locali così da garantire sostenibilità ambientale e maggiore controllo sulle produzioni. L'azienda offre una vasta gamma di prodotti e linee così da accontentare una vasta gamma di clienti che vanno dai panificatori, alle pasticcerie, gdo ecc. Negli ultimi anni, sta lavorando a nuovi prodotti che possano rimandare alla tradizione con più nutrimento e gusto come le farine macinate a pietra della linea Sapore antico.

Con appunto questa farina macinata a pietra ho realizzato questi cannoli di Sara Papa.
Vi occorrono
100gr di farina macinata a pietra (io Molino pagani)
400 gr di farina integrale (io farina di farro Cuore dì)
350 gr di acqua
150 gr di lievito madre
50 gr pomodori secchi
8 gr sale (io gemma di mare)
7 gr malto
origano q.b

Miscelate farine, malto, acqua, lievito madre e sale. MI RACCOMANDO! Questo passaggio è possibile in questo modo solo se utilizzate l.m. altrimenti col lievito di birra il sale va aggiunto dopo!
Aggiungete i pomodori secchi precedentemente tagliati e pezzettini
Fate lievitare al raddoppio dopodichè stendete l'impasto dividetelo in pezzetti e passatele alla nonna papera. Dividete in tante striscioline le sfoglie ottenute e arrotolatele attorno a un cannolo di acciaio; procedete così fino ad esaurimento vostro...no scherzo...dell'impasto!!! Infornate a 180 per ca 15/20 minuti. Et voilà come al solito le mie foto lasciano un pò a desiderare ma vi assicuro che il sapore non ha eguali!









sabato 5 settembre 2015

MIMOSA MONOPORZIONE

Proseguo ancora la mia carrellata di monoporzioni con queste mimose: si tratta di cupolette di pan di spagna farcite con crema chantilly  all'ananas, rivestite di panna Hulalà e decorate con cubetti di pan di Spagna.



LinkWithin

Related Posts with Thumbnails