lunedì 4 aprile 2011

SPAGHETTI SCIUè SCIUè

Quante volte all'uscita dal liceo mi ritrovavo a non voler tornare a casa a mangiare da sola, perchè i miei lavoravano, e ad esordire con una frase tipo" Raga tutte a pranzo da me?". Ovviamente l'entusiasmo coinvolgeva tutte anche perchè ripeto c'era da me la libertà dello star sole, (ho fatto un liceo pedagogico ed eravamo tutte ragazze) non per infrangere chissà quale divieto adolescenziale ma semplicemente x la liubertà di discorsi, movimenti, attegguamenti che l'assenza degli adulti ovviamente comportava nonchè per la gioia di cucinare, o per meglio dire pasticciare, liberamente in cucina dove ognuna si sceglieva il proprio ruolo: chi era addetta al primo, chi al secondo, chi apparecchiava la tavola e chi invece faceva i piatti; insomma un gran bel gioco di squadra che rendeva piacevolissimo e saporitissimo anche il più semplice dei piatti.
Ed in effetti troppo spesso e volentieri i piatti erano semplici sia per questioni di tempo perchè dovevamo poi attaccare con lo studio e non potevamo perdere tempo a cucinare prelibatezze super raffinate, sia perchè altrettanto troppo spesso mi ritrovavo a farequesti inviti senza sapere di cosa realmente disponessi e molte volte il mio frigo piangeva di brutto!!
Questa ricetta è di una semplicità unica ma la posto perchè è la MIA ricetta del cuore dei tempi ormai andati del liceo.
Le dosi sono ovviamente ad occhio!
spaghetti garofalo  n 9
salsa di pomodoro,
olio
sale
acciughe sott'olio,
capperi,
peperoncino
pane grattato.
Un giorno stavo preparando un semplice sugo aglio, olio e peperoncino nel quale avevo fatto sciogliere anche qualche filetto di acciuga e versato dei capperi; una volta scolata la pasta stavo per condirla quando una mia amica disse: "Hai mai provato a mettere il pan grattato? Dà quel non so che di..non so ma è buono!" "Mah, proviamo" risposi e così versai abbondante pan grattato in questo sughetto facendolo fare croccantino per qualche istante sul fuoco. Da allora quando preparo questa pasta aggiungo sempre questo ingrediente che rende quella che io chiamo la magia del pan grattato!
Con questa ricetta partecipo al contest di il pomodoro rosso in collaborazione con pasta garofalo






2 commenti:

  1. Una ricetta legata ai ricordi più profondi e più intensi....che non può essere che speciale!!!

    Piacere di conoscerti, in bocca al lupo per il contest e per tutti i progetti che alla tua età è giusto e bello avere(....anche alla mia però!)

    Un abbraccio, Fabi

    RispondiElimina
  2. Grazie per la ricetta!!refinge

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails