martedì 1 febbraio 2011

TARALLUCCI

Devo avvisarvi...questi tarallucci creano dipendenza! Per questa mitica ricetta devo ringraziare Luca di  cookaround, che io ho modificato solo leggermente.
Ingredienti :(tra parentesi quelli di luca)
300 gr di farina
80 gr di olio (95)
100 ml vino bianco(90)
90 gr pasta madre (80)
15 gr di sale
spezie a piacere

si impastano bene tutti gli ingredienti, si formano dei filoncini e si lasciano riposare per almeno 1 ora.
poi si staccano man mano dei pezzettini, si da la forma di cordoncino e poi si uniscono le estremità per formare il tarallino.
Una volta pronti tutti i taralli, si tuffano in acqua bollente e non salata e si scolano appena salgono a galla, si mettono ad asciugare su un panno e si cuociono a 200° per ca 40-50 min dipende e dal forno e dalla grandezza dei tarallucci.
Sono già buonissimi semplici, ma io li ho provati col finocchieeto, col peperoncino, con le olive, con alici e capperi e col pepe..per il momento!







5 commenti:

  1. Semplicemente spettacolari!! Stavolta però mi limito ad ammirarti, senza tentare di copiarteli: non ho la tua magnifica manualità, bravissima!

    RispondiElimina
  2. Ciao! uno tira l'altro: son sfiziosi e favvero ottimi!
    baci baci

    RispondiElimina
  3. O_O questi uno tira l'altro sono maledetti non riesco mai a fermarmi quando comincio!! sembrano così buoni!!! meglio che non li faccio per la mia salute! ^_^

    RispondiElimina
  4. Finalmente un nuovo contest! Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Emile Henry ha organizzato uno straordinario contest “Frutta in pentola”, dove la protagonista indiscussa è proprio la frutta, sia fresca che secca. I premi? Beh ti invito a sbirciare nel blog, ti aspetto http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2011/02/contest-frutta-in-pentola.html

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails