mercoledì 10 febbraio 2010

I Biscotti ed il Fato parte I: con uva passa e zucchero di canna

Questi biscotti nascono per puro caso!!
E' impazzita direte voi! e invece no ora vi spiego!
Qualche tempo fa mi sono regalata un libro prettamente di biscotti e le ricette sono oltre 500! Ora, ogni volta che ho preso in mano quel mattone per decidere i biscotti da farsi, perdevo ore solo a leggere le ricette ed alla fine stanca dalla lettura e con la testa piena e confusa dalle moltissime ricette lette, chiudevo il libro e mi dedicavo a tutt altro. Così oggi ho pensato: Dato che prima o poi dovrò provarle tutte( o almeno provarci!) perchè allora non aprire ogbi volta il libro in un punto scelto a caso e fare la ricetta "prescelta"?? E così è andata e questi biscotti sono il primo frutto di questa che sarà una lunga serie di biscotti affidati al caso!
Le dosi sono per 32 biscotti
180 gr di uva sultanina
300 gr di farina bianca
1 cucchiaino di lievito
1 cucchiaino di cannella in polvere
1 cucchiaino di noce moscata
4 cucchiai di latte
succo di limone fresco
125 gr di burro
200 gr di zucchero di canna
2 uova
sale
Per prima cosa fate ammorbidire l'uva passa in acqua calda per 10 minuti. Scolatela ed asciugatela bene.
Setacciate la farina con il lievito, la cannella, la noce moscata, e sale. Miscelateil latte ed un goccio di succo di limone in una ciotola. Lavorate il burro e lo zucchero fino ad ottenere una crema. Incorporate le uova, lavorate un pò ed incorporate infine gli ingredienti secchi, il latte e l'uva passa. Stendete l'impasto, ricavatene dei biscotti tondeggianti e cuoceteli per 12-15 minuti in forno già caldo a 180°:

1 commento:

  1. mi piace il tuo metodo! dovrei farlo anche io!! ad ogni modo, la scelta è caduta su dei biscotti che devono essere squisiti!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails