mercoledì 2 marzo 2011

CROSTATA COCCO-ARANCIO-RICCIARELLOSA!!!....EHHHH?????

No non sono impazzita, o forse si! Vabbè comunque fatto è che qualche giorno fa ho visto una fantastica crostata di Stefania e subito è stato amore a prima vista! Innanzitutto per la ricetta in sè ma poi perchè, neanche  a farlo apposta avevo proprio della marmellata di arancie da consumare e infine ma non per importanza, oggi è l'anniversario di matrimonio dei miei amatissimi genitori. Di solito ogni anno mi impegno per i festeggiamenti vari e preparo qualche buona torta decorata tipo questa, ma quest'anno un pò perchè sono presissima dalla tesi, un pò per varie ed eventuali l'evento non è stato festeggiato alla grande.
Io però, da buona amante delle mani in pasta, non potevo non "inciarmare" qualche cosa e così mi son detta ecco l'occasione buona per fare questa crostata.
Io però come mio solito ho portato delle modifiche per cui mi sembra giusto fare riferimento a Stefania per la sua ricettina che mi ha ispirato e che trovate qui, e che vi consiglio di andare a vedere, mentre la mia è la seguente:

200 gr di farina 00
50 gr di frumina
100 gr di zucchero
100 gr di burro
2 tuorli
70 gr di cocco rapè
1 cucchiaio abbondante di limoncello
mezza bustina di lievito
Su un piano da lavoro mischiare le farine, lo zucchero e il cocco rapè e il lievito formare una fontana e porre al centro i tuorli e il limocello e infine lungo le pareti della montagna di farine, il burro spezzettato.
Ora, iniziare prima a sbriciolare grosso modo il burro con le farine e poi man mano inglibare il tutto e lavorare fino ad avere un composto omogeneo. Formare una palla e mettere in frigo per una mezz'oretta. Trascorso il tempo ho steso l'impasto e ho foderato una taglia da 25 ricoprendo tutti bordi, ho poi bucherellato la superficie e ricoperto con uno strato di marmellata d'arancie. Ho poi preparato il composto da versare sopra con:
100 gr di zucchero a velo,
100 gr di burro,
150 gr di ricciarelli sbriciolati rigorosamente home made
40 gr di farina 0
2 uova intere
buccia grattuggiata di un'arancia
Si monta lo zucchero con il burro, si aggiunge la farina, le uova sbattute, la buccia ed infine i ricciarelli sbriciolati.
Si stende il composto sul fondo di marmellata e si inforna a 180° per ca 50-60 minuti, finchè non si sia dorata la pasta frolla.
Grazie ancora Stefy per lo spunto et voilà le fotine





3 commenti:

  1. Ti è venuta davvero bello e non immagino quanto buona! Brava!

    RispondiElimina
  2. ha proprio un bell aspetto ^_^

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails