domenica 13 novembre 2011

HUMMINGBIRD RASPBERRY CHEESECAKE BROWNIE

Non lasciatevi spaventare da un titolo così apparentemente complesso!Tempo fa una cara amica mi ha regalato direttamente da Londra un fantastico libro "The Hummingbird bakery" inutile dirvi quanto sia FANTASTICO e altrettanto inutile dirvi come per un motivo o per un altro, nonostante l'occhio spesso e volentieri cadesse su questo libro, non ho mai avuto modo di iniziare a metterlo in pratica realizzando le gustosissime ricette che si possono divorare con gli occhi al suo interno.
MA, l'altro giorno giunge, anzi bussa, alla mia porta una felicissima sorpresa!E' arrivato il pacco della CODAP, che sancisce l'inizio della nostra, nonchè mia prima ufficiale collaborazione!!!!YUPPIIIIIIIIIIIIIIIIIIII
Quale occasione migliore se non questa per inauguarare il mio bel libricino? Il titolo originale della ricetta è RASPBERRY CHEESECAKE BROWNIE  ed è formata da 3 goduriosi strati rispettivamente brownie, cheesecake e topping di panna montata! ma procediamo con ordine.
Per il brownie:
200 gr di cioccolato fondente sminuzzato grossolanamente
200 gr di burro non salato (Inalpi)
250 gr di zucchero a velo (S.Martino)
3 uova
110 gr di farina 00 (Molini Rosignoli)
Preriscaldate il forno a 170°. Sciogliere il cioccolato a bagnomaria; Montare zucchero e burro, aggiungere un uovo alla volta e aggiungere gradualmente la farina mescolando bene dopo ogni aggiunta; aumentare al massimo la velocità del mixer per qualche istante e infine aggiungere il cioccolato e mescolare ancora. Versare in una teglia 33x25 rivestita con carta da forno.
Per la cheesecake:
400 gr di formaggio cremoso
150 gr di zucchero a velo (S. Martino)
mezzo cucciaino di estratto di vaniglia
2 uova
Mettere nel mixer il formaggio la vaniglia e lo zucchero e mescolare; aggiungere un uovo per volta e assicurarsi che l'impasto sia molto spumoso; versare sullo strato brownie e cuocere per ca 30-40 minuti o finquando la cheesecake risulterà soda al tatto e leggermente dorata agli angoli; il centro deve essere pallido. Lasciate raffreddare e poi ponete infrigo coperta, per almeno 2 ore meglio ancora tutta la notte.
Topping:
300ml di panna montata hulalà
100 gr di zucchero a velo (S. Martino)
150 gr di lamponi (più extra per decorare)
mettete la panna, lo zucchero e i lamponi e montate il tutto. Versate poi il composto sosì ottenuto sulla base precedentemente fatta e decorate con altri lamponi.
P.S. Essendo prprio contati i miei lamponi,(surgelati) non me ne sono avanzati per la decorazione...mi perdonate che ne dite?
A proposito, con questa ricetta partecipo al contest di Serena







1 commento:

  1. MA che buoooonaaa!!! ... Davvero interessante.....peccato che non hai fatto una foto alla torta intera! In bocca al lupo!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails