mercoledì 23 novembre 2011

GNOCCHI DI SEMOLINO

Era da tanto tempo che volevo farli soprattutto da quando ho in testa un chiodo fisso: la mia nonnina che ricorda di averli mangiati tanti anni fà e che ne avrebbe davvero tanta voglia. Certo, con la mia nonna che è un portento in cucina e soprattutto trova tutti i difetti del mondo quando non è lei a cucinare qualcosa!, non potevo certo improvvisare e perciò mi son detta:" Simò, prova prima tu a casa, magari sperimenti sull'homo, e poi ti proponi alla nonna! La ricetta prevede:
125 gr di semolino Fratelli Chiavazza
500 gr di latte
qualche oliva
cubotti di pancetta q.b.
25 gr di burro in.al.pi.
1 tuorlo
50gr tra parmigiano e pecorino
fettine di emmental in.al.pi.
sale e pepe
in una padellina ho messo a riscaldare un goccino d'olio e poi fatto rosolare la pancetta con le olive tagliuzzate piccole piccole; nel frattempo metto a bollire il latte con il sale e una volta a bollore verso il semolino a pioggia; a fuoco spento giro fino ad avere un composto che si staccherà dalle pareti; aggiungo il burro e lascio sciogliere, il soffritto di pancetta e olive e metà del mix di parmigiano e pecorino; aggiungo infine il tuorlo e aggiusto di sale e pepe. Accendo il forno a 180° e nel frattempo stendo il composto tra 2 fogli di carta da forno bagnati e strizzati e con un mattarello ottendo una sfoglia abbastanza spessa (a me piacciono molto alti); con un coppapasta da 6 cm taglio i miei dischi che vado a stendere in una pirofila leggermente imburrata. Prima di infornare distribuisco qualche altra piccolissima noce di burro qua e là, verso il restante parmigiano e inforno per ca 15 minuti. Una volta cotti, spengo il forno, distribuisco le fettine di emmenthal e lascio che queste si sciolgano a forno chiuso. Una goduria, ora sono pronta per affrontare la nonna!!!!POi vi farò sapere il suo responso!






1 commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails