mercoledì 16 dicembre 2009

Cannelloni tricolore con besciamella

Eh si, devo ammettere che è un periodo in cui sto andando in fissa con la pasta fatta in casa, ogni occasione è buona per farne e sempre di forme diverse!!
Domenica ho voluto sperimentare i cannelloni ma non accontentandomi del semplice, ho voluto farli anche rossi e verdi e quindi ho così proceduto:
Per la pasta bianca:
80 gr farina 00
20 gr di semola di grano duro
1 uovo
sale ed olio
Ho iniziato a far amalgamare gli ingredienti nella planetaria per poi proseguire la lavorazione con olio di gomito!!! Poi ho dato forma di palla ad avvolto in pellicola a riposare
Per la pasta rossa:
80 gr farina
20 gr di semola
1 uovo
un cucchiaino di concentrato di pomodoro
sale olio
Stessa lavorazione di prima
Per la pasta verde:
80 gr di farina 00
20 gr di semola
1 uovo
25 gr di spinaci lessati e frullati
sale olio
Da dire che però in casa non avevo spinaci nè bietole ma l'unica cosa di verde che avevo erano dei friarielli cosi ho utilizzato quelli e ho lavorato gli ingredienti come prima.
Dopo aver lasciato riposare un pò i tre impasti li ho stesi aiutandomi con la sfogliatrice ed ho preoceduto a fare i cannelloni semplicemente ricavando dalle sfoglie dei quadrati.
Per quanto riguarda il ripieno anche qui ho dovuto aguzzare un pò l'ingegno , nel senso che la voglia di cannelloni mi aveva assalito così all'improvviso che ho cominciato a farli senza neanche sapere con cosa riempirli. Così dopo una rapida occhiata al frigo ed alla dispensa ho elaborato!!!:
250 gr di ricotta
50 gr di pancetta a dadini
una scatola di piselli medi
vino bianco
cipolla
noce moscata
curry
sale e pepe
olio e.v.o.
In una ciotola ho passato al setaccio la ricotta e messa da parte; in una padella olio e cipolla a soffriiggere, poi ho aggiunto la pancetta, ho fatto rosolare, sfumare con un pò di vino biaco ed infine aggiunto i piselli e lasciati insaporire con sale e pape. Tolti dal fuoco li ho poi ridotti in purea con il frullatore ad immersione ed ho aggiunto questa purea di piselli alla ricotta; ho mescolato il tutto aggiungendo curry, noce moscata e pecorino....una goduria!!
Ho cotto i quadrati di pasta in abbondante acqua salata, nella quale avevo versato anche dell'olio che serve a non far attaccare la pasta in cottura, una volta scolati ho spalmato il ripieno sui quadrati e li ho avvolti a formare appunto i cannelloni.
Infine ho preparato una besciamella con 500ml di latte, 40 gr farina e 50 gr di burro, sale e noce moscata. Una volta pronta anche la besciamella ho cosparso con essa il fondo di una teglia, vi ho adagiato i cannelloni, e li ho poi ricoperti con la restante besciamella.
In forno a 180 ° il tempo che si faccia una patina dorata sulla besciamella



So che la foto può apparire...incompleta!!! In realtà doveva essere la prima di una serie a sequenza; peccato però che le pile della mia macchinetta mi abbiano abbandonato e che poi una volta impiattati siano subito finiti! Spero comunque di aver reso l'idea

2 commenti:

  1. Ciao, sono passata per dirti che ho pubblicato il riassunto della raccolta funghi che sta terminando ed a cui hai partecipato, per il pdf si aspetta la befana...
    e vista la tua variante dei cannelloni ho un'idea in piu' per le lasagne di natale... grazie!!!
    Tanti auguri di buone feste.
    ciao

    RispondiElimina
  2. mi fa piacere che ti sia piaciuta l'idea dei cannelloni! Buon Natale ciao

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails